LA GESTIONE A VISTA PER SCOPRIRE GLI ASPETTI NASCOSTI

La gestione a vista dell’impresa, intesa come mancanza degli opportuni indicatori nel cruscotto aziendale dell’amministratore, costituisce una notevole criticità nella conduzione dell’impresa stessa.

La gestione a vista della Lean, ottenuta mediante la visualizzazione di grafici di tendenza, programmi di lavoro, aree problematiche, ecc., costituisce, al contrario, un punto di forza aziendale, perché consente una comprensione efficace ed immediata della realtà.

La Lean genera trasparenza nelle operazioni, enfatizzando la gestione visiva per far emergere gli aspetti nascosti.

Include tecniche per consentire la comunicazione visiva, il controllo visivo e il posto di lavoro visivo: tutto deve essere a portata di mano, anzi, di sguardo, “a colpo d’occhio”, per non perdere tempo prezioso nel reperimento di informazioni o nella comprensione.

La gestione a vista rivela i colli di bottiglia.

Dunque, è necessario:

  • costruire il cruscotto aziendale per garantire una gestione basata sui dati e sulle evidenze oggettive e
  • assicurare la gestione a vista in termini Lean al fine di promuovere trasparenza nelle attività operative e una comunicazione efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights