QUANTI TIPI DI DOCUMENTI PUBBLICA L’ISO?

Ancorché universalmente nota per la pubblicazione degli standard internazionali, questo non è l’unico documento emesso dall’ISO.

Vediamoli tutti:

Standard internazionale (International Standard): fornisce regole, linee guida o caratteristiche per le attività o per i loro risultati, volte a raggiungere il grado di ordine ottimale in un dato contesto. Può assumere molte forme. Le più note:

  • standard di prodotto
  • metodi di prova
  • codici di condotta
  • standard di linee guida
  • standard di sistemi di gestione.

Specifica tecnica (Technical Specification): riguarda il lavoro ancora in fase di sviluppo tecnico, o dove si ritiene sia possibile, ancorché non nell’immediato, un accordo per uno standard internazionale. È un mezzo per ottenere feedback dalle parti interessate, con l’obiettivo di trasformarla e ripubblicarla come Standard Internazionale.

Rapporto tecnico (Technical Report): relazione tecnica contenente informazioni diverse da quelle delle due pubblicazioni precedenti. Ad esempio, può includere:

  • dati ottenuti da un sondaggio
  • date da un report informativo
  • informazioni sullo “stato dell’arte” percepito.

Specifica pubblicamente disponibile (Publicly Available Specification): documento utilizzato per rispondere a un’esigenza urgente del mercato, che rappresenta il consenso degli esperti all’interno di un gruppo di lavoro o il consenso di un’organizzazione esterna all’ISO. È pubblica per l’uso immediato e serve anche come mezzo per raccogliere feedback in vista di un’eventuale trasformazione in standard internazionale. Le specifiche disponibili pubblicamente hanno una durata massima di sei anni, dopodiché possono essere trasformate in standard internazionale o ritirate.

Accordo internazionale di workshop (International Workshop Agreement): redatto attraverso una riunione di workshop, piuttosto che attraverso l’intero processo del comitato tecnico ISO. Viene rivisto tre anni dopo la pubblicazione e può essere ulteriormente elaborato per diventare una specifica disponibile pubblicamente, una specifica tecnica o uno standard internazionale, in base alle esigenze del mercato. Un IWA può esistere per un massimo di sei anni, dopodiché viene ritirato o convertito in un altro documento ISO.

Guida (Guide): aiuta i lettori a comprendere meglio le principali aree in cui gli standard aggiungono valore. Alcune guide trattano di come e perché gli standard ISO possono funzionare meglio, in modo più sicuro e più efficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights